Attività

La Centrale Operativa Unica Regionale rappresenta la cabina di regia dell’intero sistema dell’Emergenza-Urgenza. Essa definisce il numero e la sede delle postazioni mobili (autoambulanze e auto mediche) distribuite sull’intero territorio regionale, la tipologia del mezzo che interviene sull’evento e l’ospedale di destinazione più idoneo con l’applicazione dei protocolli di intervento tra cui la gestione delle tre patologie tempo dipendenti più rilevanti per gravità e/o diffusione: infarto del miocardio (DGR n. 978 del 09-09-2013), ictus cerebrale (DGR n. 158 del 24/02/2014) e politrauma/trauma maggiore (DGR n. 159 del 24/02/2014 ).

Interviene inoltre nella gestione di eventi imprevisti calamitosi o maxi afflussi programmati in sinergia con le diverse forze istituzionali e non di volta in volta coinvolti.





Quando chiamare il 118 e cosa dire
Quando chiamare il 118 e cosa dire

In tutte le situazioni in cui è in pericolo la vita chiamare da qualsiasi apparecchio, il numero telefonico gratuito "118"; a qualunque ora del giorno e della notte risponderà un operatore della Centrale Operativa 118 che chiederà di rispondere con chiarezza alle seguenti domande:
 

- Chi sei
- Da dove chiami
- Cosa è successo
- Dove è successo
- Quante sono le persone coinvolte
- In quali condizioni è il ferito


Immediatamente dopo partiranno i soccorsi.